MANEGHI ( GNOCCHI DOLCI )

MANEGHI ( GNOCCHI DOLCI )

Gli gnocchi dolci erano un piatto che scandiva le vigilie dell’autunno e dell’inverno. I “maneghi”, nome della ricetta tradizionale, si differenziano dagli gnocchi perché tagliati a forma di bastoncino senza essere passati sulla grattugia rovescia o sui rebbi della forchetta.

La tradizione polesana li vuole conditi con burro, zucchero e cannella, secondo l’uso ereditato dalla cucina aristocratica rinascimentale di dolcificare e speziare abbondantemente le vivande al fine di combatterne il sapore vecchio, stantio, e salato, dovuto ai metodi di conservazione. Se si preferisce un gusto più classico si può optare magari per un sugo al radicchio il cui gusto amaro contrasta con la dolcezza dell’impasto dolce.

INGREDIENTI
1Kg di patate o patate dolci (patate americane)
200g di farina 00
50g di burro
1 uovo
30g di zucchero
10g di cannella
Grana Padano q.b.

PREPARAZIONE
Far bollire le patate con la buccia, sbucciarle, passarle con lo schiacciapatate e farle raffreddare.
Unire l’uovo, la farina e un po’ di sale, amalgamare tutto fino ad ottenere un composto soffice ed elastico. Formare gli gnocchi e tuffarli nell’acqua bollente e salata; quando riaffiorano sgocciolarli e condirli, senza risparmio, con cannella, zucchero, burro fuso ed abbondante Grana Padano grattugiato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...