PATATE AMERICANE DI VALLIERA

PATATE AMERICANE DI VALLIERA

La patata americana, chiamata anche patata dolce o batata, è il tubero prodotto da una pianta perenne, con steli rampicanti che possono raggiungere i tre metri di lunghezza.
Fa parte della famiglia delle Concolvulacee e, contrariamente a quanto si pensa, non ha un legame stretto con la patata comune che invece è della famiglia delle Solanacee, la stessa dei pomodori. Il fusto è sottile e flessibile, le foglie possono essere trilobate che si aprono quindi in tre parti rotondeggianti, a cuore oppure allungate e appuntite; in alcune varietà assumono un colore giallognolo o violaceo.
La patata dolce è una radice di riserva ingrossata e carnosa, con forma allungata e regolare, buccia bianca o bianco crema e polpa bianco crema; le dimensioni variano dai 5 ai 10 centimetri di diametro. Sono piante che temono il freddo.
Si adatta a quasi tutti i terreni, ma predilige quelli leggeri, argillosi, ben drenati e non particolarmente ricchi di materia organica. come quello di molta campagna polesana che risulta così essere ideale per la coltivazione di ottime patate dolci. In particolare, nella zona di Valliera si trovano piccoli poderi ove la coltivazione della patata americana si è molto sviluppata, tanto che è stata costituita un’Associazione di produttori “Le Americane di Valliera” che ogni anno nel mese di ottobre dedica al tubero una bella manifestazione. Le condizioni del suolo sono importanti per la sua crescita, la conformazione, le caratteristiche chimiche, organolettiche ed infine la qualità e la resa.
La patata dolce o di Valliera o Batata, ha una polpa biancastra che una volta cotta diventa morbida e dolce. Può essere consumata in varie preparazioni dolciarie. Si ricorda “i maneghi”- gnocchi di patate americane conditi con burro fuso e cannella. Oltre al consumo diretto la patata americana viene anche utilizzata per la produzione di fecola e alcol.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...